<h2 style="font-size:30px">Puro Cotone</h2>

Il lavaggio del cotone non presenta grosse problematiche.
Possiamo lavare i capi sia in lavatrice sia a mano a temperatura intorno 30-40 gradi, per evitare inutili dispendi energetici, con un detersivo per capi colorati.
Attenzione: suddividete bianchi, chiari e colorati, aggiungendo un foglietto salva colore nei capi con inserti colorati.

<h2 style="font-size:30px">Cotone Elasticizzato</h2>

Il lavaggio del cotone elasticizzato prevede che i capi vengano lavati a temperatura intorno ai 30°, sia in lavatrice sia a mano.
Una temperatura maggiore infatti potrebbe danneggiare la componente elasticizzata del tuo capo che è quella che regala praticità e che consente la tenuta della forma anche dopo numerosi lavaggi.
Lo stesso discorso vale per lo stiro. Una temperatura troppo alta potrebbe danneggiare irreparabilente il tuo capo.
Assicurati di avere il ferro impostato sulla temperatura più bassa e di stirare inserendo una pezza di cotone fra il ferro e l'indumento.

<h2 style="font-size:30px">Filoscozia</h2>

Per il Filoscozia si consiglia un lavaggio a massimo 30° in lavatrice.
Le macchie si possono pre-trattare con sapone di Marsiglia strofinato delicatamente.
Non candeggiare. Massimo 150 gradi per lo stiro. Un lavaggio delicato è sempre consigliato.